mercoledì 18 luglio 2018
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

La Janthina, il mollusco pelagico

Come ogni anno sulle nostre spiaggie arrivano le Janthine, associate alla Velella velella



La spiaggia sembra cosparsa di materiale plastico, ma non vi fate confondere: è ciò che rimane della Velella velella, un idrozoo viola che somiglia ad una barchetta. Insieme a lei arriva immancabile il mollusco pelagico Janthina con la sua zattera di salvataggio, un salvagente di muco che a contatto con l’acqua forma delle bollicine che le permettono di galleggiare “a testa in giù”. Qui depone le uova, dalla colorazione rosea, ed essendo un mollusco carnivoro si ciberà della Velella con cui viaggia nel mare. L’organismo produce una sostanza viola come protezione non avendo un opercolo che la difenda ed essendo anche cieca.
Cercate sulla sabbia questo animale magnifico che ormai spiaggiato ha concluso il proprio ciclo biologico.

La Janthina, il mollusco pelagico


La Janthina, il mollusco pelagico


La Janthina, il mollusco pelagico


La Janthina, il mollusco pelagico


La Janthina, il mollusco pelagico

di Aldo Marinelli del 10 aprile 2018

Natura


Le oloturie o cetrioli di mare

Le oloturie o cetrioli di mare

Le onde lunghe di libeccio portano sulla battigia questi stranissimi animali molto simili agli ortaggi di cui portano il nome...ma non solo

di Aldo Marinelli del 06 luglio 2018

 
Il bruco della falena del pancrazio

Il bruco della falena del pancrazio

La Brithys crini pancratii è un Noctuidae sempre più raro sulle nostre spiagge

di Aldo Marinelli del 05 luglio 2018

 
Il cisto giallo

Il cisto giallo

Scopriamo una pianta poco conosciuta presente nelle nostre macchie e che colora di giallo la stagione estiva

di Aldo Marinelli del 16 giugno 2018

 
Salviamo la lepre di mare

Salviamo la lepre di mare

Inizia la stagione in cui sulla battigia troviamo questi organismi e le loro uova

di Aldo Marinelli del 06 giugno 2018

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016