martedì 4 agosto 2020
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Viaggio in un mondo di cenere

6km e 700m di perlustrazione nella Pineta di Castelfusano: un mondo ingrigito dall'incendio del 17 luglio 2017



Decidere di entrare nel grigio della Pineta, lì dove prima c'era il verde, va pensato con lucido distacco, per non soffrire alla vista dell'ulteriore deserto che si è creato. Sono stati "colpiti" circa 200 ettari, molti dei quali proprio lì dove i pini stavano lentamente riattecchendo dopo l'incendio del luglio 2000. Le vecchie ceppaie ed i pini caduti allora sono stati un buonissimo punto di partenza o di diffusione dell'incendio attuale, creando enormi buchi nel terreno, ben visibili nel video. La macchia mediterranea formata da mirti, filliree e lecci con i suoi oli essenziali ed i pini vivi con le loro resine hanno inoltre propagato velocemente il fuoco.
Entrare in questo mondo di cenere, calpestare il soffice terreno di aghi di pini bruciati, trovare ancora fiamme che fanno fatica a spegnersi, sembra come entrare in un mondo parallelo, quasi alieno, in cui la mente fa fatica a capire il perché e il come.

Qui tutte le foto Link


Viaggio in un mondo di cenere


Viaggio in un mondo di cenere
252,08 KB

di Aldo Marinelli del 23 luglio 2017

Reportage


Scopriamo i segreti di Nettuno, il nuovo simbolo di Ostia

Scopriamo i segreti di Nettuno, il nuovo simbolo di Ostia

Dal 5 marzo 2019 è il nuovo simbolo di Ostia: ma perché e come è stato messo lì, a fianco del pontile?

di Aldo Marinelli del 27 aprile 2019

 
Ostia è, il laboratorio per abbellire le saracinesche di via Capo Spartivento

Ostia è, il laboratorio per abbellire le saracinesche di via Capo Spartivento

Nell'ambito del progetto Cultura Futuro Urbano promosso dal MIBAC, il Liceo Labriola ha proposto la riqualificazione delle saracinesche di via Capo Spartivento

di Aldo Marinelli del 18 luglio 2020

 
La Via Severiana a Ostia

La Via Severiana a Ostia

Ostia possiede nel suo territorio la maggior parte dei tratti ripristinati dell'antica Via Severiana: scopriamo la sua storia col drone

di Aldo Marinelli del 30 giugno 2020

 
Altalenando nella pineta ricordando Gianni Rodari

Altalenando nella pineta ricordando Gianni Rodari

Un omaggio a Gianni Rodari, per il centenario della sua nascita: altalene dipinte per tutti i bambini

di Aldo Marinelli del 18 giugno 2020

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016