venerdì 22 novembre 2019
La mia Ostia
facebook youtube instagram twitter pinterest

Il mare rende felici?

Dalla mia esperienza personale a quella della medicina: scopriamo come essere più felici abitando al mare


Il mare rende felici?

Il mare rende felici?
Lo dice anche la medicina, ma chi come noi, che viviamo a Ostia, sa quanto possa caricare perdersi con lo sguardo nell’orizzonte o ascoltare il suono delle onde.

Il mare rende felici?

Si alzano i livelli di serotonina, così affermano gli studi scientifici, e serotonina vuol dire felicità: questa sensazione è tangibile ogni volta che torno dall’alba o assisto al tramonto sul mare, parola di esperto... non per nulla venni soprannominato Mister Sunset.

Il mare rende felici?


Il mare rende felici?

Si comincia e si termina la giornata come se un’energia invisibile si fosse introdotta nel corpo, la mente sembra più leggera e il corpo alla lunga comincia a stare meglio. Niente febbri, raffreddori e maggiore resistenza al vento e al freddo.

Il mare rende felici?

Lo scienziato Wallace J. Nichols dimostra che “stare vicino, sopra, dentro o sotto l’acqua” possa rendere più felice, più sano, più connesso e migliore in ciò che si fa.
Il mare, in quanto distesa di acqua, fornisce al nostro cervello vantaggi maggiori rispetto a chi vive lontano da esso: oltre alla serotonina il nostro cervello rilascia ossitocina e dopamina. Quest’ultima è un neurostramettitore che si attiva con gli stimoli che conferiscono una motivazione come il piacere. La conseguenza immediata è che l’umore cambia istantaneamente.

Il mare rende felici?

Vivere sulla costa rende più rilassati, poiché è sufficiente l’osservazione di un paesaggio marino per calmare il subconscio stimolando il cervello “a un atteggiamento positivo, alla stabilità emotiva e al recupero di ricordi felici”.

Il mare rende felici?

Anche guardare una fotografia del mare fa bene così come ascoltare i suoi suoni abbassa i livelli di cortisolo, un ormone che se presente in eccesso nel nostro corpo potrebbe indurre depressione.

Il mare rende felici?

Anche il suo colore aiuta poiché il blu rilassa ed ispira, trasmette la pace e un senso di infinito. Il blu inoltra stimola le idee e il pensiero, trasmette senso di fiducia e protezione. Davanti al mare i livelli della pressione sanguigna e lo stress diminuiscono.

Il mare rende felici?


Il mare rende felici?

Il neuropsicologo Jordan Grafman, conferma che “contemplare l’infinità del mare ci aiuta a riflettere e può portare alla calma e ad una serena eccitazione che migliorano il nostro umore”.

Il mare rende felici?


Il mare rende felici?

Avete poi mai sentito parlare della ionizzazione dell’aria? Al mare l’aria non è neutra ma ricca di ioni negativi generati dal movimento delle onde che si infrangono sulle rocce o sulla battigia. In città questi ioni vengono distrutti dall’inquinamento e quindi si perde il vantaggio che essi possono dare nel produrre endorfine che alleviano il mal di testa (esperienza personale), la stanchezza, l’asma e addirittura l’insonnia (di questa per fortuna non soffro nonostante tutte le albe che fotografo).

Il mare rende felici?


Il mare rende felici?

E d’estate prendere il sole con le opportune accortezze è la migliore fonte di vitamina D, chiamata appunto “sunshine vitamine”. La sua produzione è stimolata dai raggi UV e oltre a rafforzare le ossa agisce sulle infezioni e sulla febbre nonché contro la depressione.

Il mare rende felici?

Fare bagni di sole o di mare quindi non può che far bene e se li fate a Ostia durante il tramonto il piacere è doppio.


Il mare rende felici?


Il mare rende felici?


Il mare rende felici?

di Aldo Marinelli del 25 ottobre 2019

Speciali


Le buste misteriose

Le buste misteriose

Il nostro biologo marino Filippo Fratini ha scoperto stamattina questa strana abbondanza di buste di plastica sulle nostre spiagge...cerchiamo di scoprire qualcosa in più

di Aldo Marinelli del 04 novembre 2019

 
La tenuta di Procoio vista dal drone: tanta natura da difendere

La tenuta di Procoio vista dal drone: tanta natura da difendere

Un volo tra gli alberi della Tenuta di Procoio, un bene prezioso da difendere

di Aldo Marinelli del 13 ottobre 2019

 
Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano Fioretti, il Vigile del Fuoco di Ostia che ha salvato i tre bambini di Ischia

Stefano, Vigile del Fuoco nella caserma di Ostia, insieme al suo collega Marco De Felici, racconta come ha portato in salvo i tre bambini di Casamicciola, Paqualino, Mattias e Ciro, intrappolati sotto le macerie del terremoto

di Aldo Marinelli del 05 settembre 2017

 
Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Perchè ad Ostia si vede l'alba sul mare?

Analizziamo i movimenti del sole all'alba e al tramonto nel corso di un anno; da novembre a febbraio sia l'alba che il tramonto sono visibili sul mare, come riferimento il nostro pontile

di Aldo Marinelli del 16 settembre 2016

 
Curriculum |m@il | © 2013 2017 LaMiaOstia la mia ostia

Registrazione presso il Tribunale di Roma n.143/2016 dell'11 luglio 2016